Serie D: Castellazzo e Derthona sempre più ultime - I AM CALCIO ALESSANDRIA


Serie D: Castellazzo e Derthona sempre più ultime

Calcio Derthona
Calcio Derthona
AlessandriaSerie D Girone A

Domenica da dimenticare per le due alessandrine, Calcio Derthona e Castellazzo che restano a bocca asciutta e si allontanano ancora di più dalla quota salvezza. Entrambe condividono l'ultimo posto della classifica. Con soli sei punti totalizzati in quattrordici gare la classifica comincia davvero a piangere. Una domenica però dai toni sicuramente differenti. Il Castellazzo fino a dieci minuti dal triplice fischio si stava rendendo protagonista della vera sorpresa di giornata con la Caronnese, mentre per il Derthona la sconfitta è stata più pesante. I biancoverdi di mister Merlo interpretano alla meraviglia l'incontro non concedendo nulla alla squadra di Monza che non riesce a sbloccare la gara. Ad eccezione del palo colpito in apertura da Cominetti il Castellazzo gioca una partita gagliarda e con Viscomi a metà primo tempo va vicino al vantaggio. Piana e Rolandone si intendono alla meraviglia e fanno vivere un pomeriggio ansioso alla retroguardia rossa. Il pubblico di casa apprezza la caparbietà di Molina e compagni. E' una battaglia con la retroguardia biancoverde che sembra assolutamente impenetrabile. Poi però al 37' Cominetti non perdona alla prima indecisione. Cimino viene espulso dal direttore di gara e Bamba in ripartenza trafigge per la seconda volta Bertoglio.

Domenica nera invece per il Calcio Derthona che subisce una bella lezione da parte del Borgaro. Partita equilibrata fino alla mezzora del primo tempo. Poi i padroni di casa prendono il sopravvento e passano con Pasquero che raccoglie in scivolata il cross di Parisi. Il Derthona però non ha intenzione di mollare così facilmente la presa e con Personè va davvero vicina al pari. Sul capovolgimento di fronte però il Borgaro raddoppia con Pasquero e la partita si fa davvero dura. I leoncelli restano addirittura in dieci per l'espulsione di Dagnoni e così Sardo cala il tris con il passivo che si fa pesante.

CASTELLAZZO-CARONNESE 0-2

Marcatori: 37′ st Cominetti (Car), 41′ st Bamba (Car)

CASTELLAZZO: Bertoglio, Benabid (16′ st Cimino), Cirio, Molina (37′ st Innocenti), Robotti, Camussi, Viscomi (45′ st Zunino), Genocchio, Sala (25′ st Limone), Rolandone, Piana. A disposizione: Gaione, Cascio, Labano, Capece, Rosset. Allenatore: Merlo.

CARONNESE: Gionta, Braccioli, Ferrara, De Angeli, Mantovani, Costa, Parisi (5′ st Cominetti), Pesce, Roveda (33′ st Bamba), Corno (49′ st Giudici), Villanova. A disposizione: Maimone, Marconi, Galletti, Compagnone, Baldo, Massaro. Allenatore: Monza

Espulso: Cimino (Cas)

Michele Rossi