Calciomercato LIVE

Provincia NON ATTIVA. Se vuoi gestire IamCALCIO Asti contattaci


Asti espugnata, il Romagnano è primo!‏

Romagnano calcio femminile
Romagnano calcio femminile

Una grande vittoria nel momento più delicato dell'intera stagione. Un Romagnano encomiabile riesce finalmente a sfatare il tabù Asti e vince per 2-0, prendendosi la vetta solitaria della classifica nonostante le moltissime assenze.

Il successo in terra astigiana è fondamentale e non solo per la contemporanea sconfitta del Musiello Saluzzo nel derby di Cavallermaggiore. La partita di domenica ha dato delle risposte importanti che probabilmente mister Decaroli cercava: anzitutto gli zero gol subiti, per proseguire con la forza di un gruppo che ha saputo andare oltre le difficoltà. Senza dimenticare che nella scorsa stagione Asti era stata la bestia nera di Giannetti e compagne che non andarono oltre due scialbi 0-0.

Questa volta non è andata così e il Romagnano ha saputo ancora una volta colpire nel momento decisivo, ossia poco prima dell'intervallo: dopo aver sprecato il solito buon numero di palle gol, Soragni è riuscita al 40' a superare il portiere avversario su invito di Pella, a sua volta servita da Graziotto. Nella ripresa il raddoppio al 70' su un corner di Zignone che ha premiato lo stacco aereo sul secondo palo di Antonietti, al suo secondo gol in maglia granata. Nel finale va segnalato anche un palo colpito da Graziotto.

Buona prestazione anche per Vincenza Dellisanti, chiamata a rilevare tra i pali la sfortunata Martina Notaristefano, vittima in settimana di un trauma cranico durante l'allenamento. Oltre a Notaristefano non bisogna dimenticare che mancavano anche Mazzei, Zaretti, Lomazzi, De Nicolò, più Scalcon e Zampieron, delibitate in settimana dalla febbre. Ora il turno di riposo di domenica prossima consentirà alle ragazze sesiane di ricaricare le pile in vista del rush finale del girone d'andata.

ASTISPORT-ROMAGNANO 0-2

AstiSport: Ponticelli, Iadanza, Barbero, Rossi, Motta, De Masi, Gaetano, Rotella, Froio, Salviolo, Quadi. A disposizione: Mouta, Mercella, Cervello. All.: Cervellino.

Romagnano: Dellisanti, Buccella, Giannetti, Nidasio, Zignone (88' Minniti), Soncin, Tuberga (75' Scalcon), Antonietti, Soragni (65' Zampieron), Pella, Graziotto. A disposizione: Berghi, Nerito.

Arbitro: Buffon di Alessandria.

Reti: 40' Soragni, 70' Antonietti.

Stefano Alessandrini